Quando mi venne in mente di creare Yozakura, nella mia testa non avevo le idee chiare riguardo il processo che mi avrebbe portato a farlo conoscere alle masse. Anzi, ad essere precisi avevo a malapena idea di cosa farci, visto che l’idea era comprare il dominio yozakura.me e basta, per nessun motivo valido.
Con il tempo, ho riscoperto il mio amore per la scrittura, giungendo alla situazione attuale, ovvero con Yozakura che è diventato il posto in cui pubblicherò tutti i miei lavori scritti.
Quindi, questo vuol dire che ora so come fare a renderlo famoso, giusto?
Pff. Sì. No. Forse. Quasi. Ci sto lavorando.

Paper Planes è una serie di storie brevi, il mio primo tentativo di farmi avanti e mostrare al mondo cosa so fare. L’idea dietro gli aeroplanini di carta mi è venuta leggendo il testo di Touch Down Pt. I degli AllttA su Genius, con la spiegazione (ora sparita nel nulla) di Mr. J. Medeiros.

“I’m floating by your side/On a paper plane I ride”

Lui usa gli aeroplanini come una metafora per l’amore, perché entrambi dipendono dalle forze della natura, e nessuno dei due è davvero controllabile al 100%.
Partendo da questo bellissimo concetto, ho sentito subito di doverlo allargare alle nostre intere vite, e renderli parte di noi. Non mi dilungherò troppo sul significato degli aeroplanini di carta, perché appena avrò finito di sistemarlo, pubblicherò un piccolo testo su tutto ciò che gli aeroplanini di carta simbolizzano per me, e perché sono così importanti da farli diventare il simbolo di Yozakura; spero di avervi interessati abbastanza e che non vediate l’ora che venga pubblicato.
Partendo da questo concetto, ho pensato di scrivere delle storie in cui, indirettamente, gli aeroplanini di carta cambiano le nostre vite, ci fanno crescere e ci rendono migliori. Storie d’amore, storie d’amicizia e storie di persone con un grande cuore, ma soprattutto storie di persone come noi. Non voglio scrivere fantasie impossibili, ma raccontare delle vite che potrebbero anche essere simili alle nostre, in modo da dare speranza a quelle anime che si sentono ferite dal mondo in cui viviamo, e che stanno perdendo fiducia nel cuore della gente. Per questo proverò a vedere la vita da più punti di vista, in modo che ognuno possa trovare un pezzo di sé nelle mie storie.

Spero vivamente che, mettendo tutto il mio impegno, riuscirò a fare in modo che queste storie possano raggiungere i cuori di quante più persone possibili. Ora tornerò a scrivere e proverò a promuovere Your Smile Stays. Se volete aiutarmi, condividete anche voi la mia storia sui social e con i vostri amici, resto sempre aperto a critiche e suggerimenti, e soprattutto se volete restare aggiornati seguite @YozakuraTech su Twitter o la pagina Facebook di Yozakura.
Buonanotte, facet li brav.